Tentano di rubare auto della moglie, scende e li insegue per le strade di Foggia: un 22enne finisce in manette

E' accaduto la notte scorsa. L'uomo ha visto tutto dalla finestra ed ha avvisato il 113. Poi si è dato all'inseguimento. Immediato l'intervento della volante in servizio di controllo

Nel corso della notte agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia  hanno tratto in arresto Francesco Battiante, 22 anni, per tentato furto di automobile.

Intorno alla mezzanotte giungeva alla sala operativa la segnalazione di un cittadino che, allertato dall’allarme sonoro della sua autovettura., aveva notato dalla finestra due giovani che rovistavano all’interno del veicolo, una Fiat 500, di proprietà della moglie dell'uomo. Il marito, dopo aver chiamato il 113, scendeva di casa e seguiva uno dei due malfattori per alcuni isolati.

Gli agenti, intervenuti nell’immediatezza, contattavano l'uomo, che nel frattempo non aveva mai perso di vista uno dei due autori del reato, giunto in via Capozzi. L'uomo indicava agli operatori il giovane responsabile del gesto, poi identificato in Francesco Battiante.

I due malfattori avevano infranto il finestrino lato passeggero ed avevano tagliato asportandolo, parte del tessuto del sedile, provocando inoltre danni elettromeccanici da accertare.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento