Entrano armati in un supermercato, ma rinunciano alla rapina: l'insolito caso a Cerignola

E' accaduto al supermercato "GM" di via Giovenale, a Cerignola. Ad agire, due persone di giovane età, dalla corporatura esile e alte circa 1.65. Indagini in corso

Immagine di repertorio

Incappucciati e armati di pistola hanno fatto irruzione all’interno del supermercato “Gm” di via Giovenale, a Cerignola. Ma una volta giunti nei pressi delle casse, si sono voltati e sono fuggiti a piedi, senza proferire parola e senza nemmeno tentare la rapina che avevano programmato di compiere. E’ l’insolito caso segnalato lo scorso sabato sera, nel comune ofantino.

Sull’accaduto sono in corso le indagini degli agenti del locale commissariato di polizia, che stanno visionando le immagini del sistema di videosorveglianza dell’attività commerciale. Stando ad un primo identikit fornito dai presenti, si tratta di due persone, verosimilmente di giovane età, dalla corporatura esile e alte circa 1.65. Impossibile definirne la provenienza perché nessuno dei due ha proferito parola. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento