rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Immacolata / Via Zuretti

Armi in pugno fanno irruzione in un bar, ma dipendenti oppongono resistenza

E' successo poco dopo le 2 della scorsa notte, in via Zuretti: i due hanno fatto irruzione con le armi in pugno, ma dinanzi alle resistenze dei dipendenti hanno deciso di fare dietro-front. Indaga la polizia

Sono fuggiti a mani vuote i due uomini che, incappucciati e armati di pistola, hanno tentato di rapinare il bar 'Café Prestige' di via Zuretti, a Foggia. Il fatto è successo poco dopo le 2 della scorsa notte quando i due rapinatori hanno fatto irruzione nell’attività, aperta da pochi mesi, con le armi in pugno.

Dinanzi alle resistenze dei dipendenti, però, i due hanno deciso di fare dietrofront e fuggire a bordo dell’utilitaria scura con la quale erano giunti. Subito dopo il fatto, dipendenti hanno allertato il 113: la polizia, alla quale sono state affidate le indagini del caso, sta verificando la presenza di telecamere utili in zona e lungo la possibile via di fuga dei malviventi. Stando ad alcune indiscrezioni, i due avevano un chiaro accento locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi in pugno fanno irruzione in un bar, ma dipendenti oppongono resistenza

FoggiaToday è in caricamento