Apre la porta e trova i rapinatori: anziano reagisce e mette in fuga i malintenzionati

Brutta avvenuta, ieri mattina, per un pensionato di 80 anni. Il fatto è successo in pieno giorno, in via Pietro Castellino, tra il quartiere San Lorenzo e il Cep

Immagine di repertorio

Si è opposto con tutte le sue forze ai rapinatori che lo spingevano verso la camera da letto e ha urlato con tutto il fiato che aveva in gola, al punto da richiamare l’attenzione dei vicini e mettere in fuga i malviventi che gli erano piombati in casa.

Brutta avvenuta, ieri mattina, per un pensionato di 80 anni. Il fatto è successo in pieno giorno, in via Pietro Castellino, tra il quartiere San Lorenzo e il Cep. Erano da poco passate le 12.30 quando l’anziano, solo in casa, ha sentito bussare alla sua porta. A sorprenderlo, dall’altra parte dell’uscio, vi erano due uomini, pare disarmati, uno con il volto scoperto e l'altro coperto da una maschera di carnevale.

I due sono piombati dentro casa e hanno iniziato a strattonare l’anziano, foggiano del 1936, spingendolo verso la camera da letto. Nonostante lo shock del momento, l’anziano non si è lasciato intimorire dai modi rudi e violenti dei due uomini; al contrario ha tentato di reagire, ingaggiando una colluttazione con i rapinatori. Durante la zuffa, l’anziano ha urlato a squarciagola attirando l’attenzione di tutto lo stabile e per i due malviventi non è rimasta altra scelta se non fuggire a mani vuote.

Prima di andare via, uno dei due ha tentato di strappare la catenina in acciaio che l’anziano portava al collo, spezzandola ma senza riuscire a portarla via. L’accaduto è stato denunciato alla polizia dalla figlia e dalla nipote della vittima. Sul posto, gli agenti della Sezione Volanti di Foggia per i rilievi e gli accertamenti del caso. Per l’anziano, tanta paura ma nessuna grave conseguenza fisica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento