Cronaca Stornara / Località Frangipane

Scoperta tendopoli abusiva a Stornara: denunciate 24 persone

La tendopoli, priva di norme igienico-sanitarie, era stata montata da 16 bulgari e 8 africani giunti a Stornara per la raccolta dell'uva. Sono stati denunciati per il reato di invasione di terreni e danneggiamento

Una tendopoli abitata da 16 bulgari e 8 africani nascosta all’interno di un caseggiato rurale di proprietà della cooperativa agricola San Rocco. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri di Cerignola in località Frangipane.

La tendopoli abusiva, priva delle norme igienico-sanitarie, era costituita da 15 tende da campeggio montate e riparate dal sole con mezzi di fortuna. Ai carabinieri gli occupanti hanno riferito di trovarsi lì da una quindicina di giorni e di essere stati impiegati per la raccolta dell’uva nelle campagne di Stornara, Cerignola e Foggia.

Per tutti gli ospiti dell’accampamento i servizi igienici erano costituiti da una fossa comune, ricoperta ai lati da pannelli in legno o lenzuola. La struttura era priva di acqua potabile. Dai controlli è emerso inoltre che un soggetto di nazionalità marocchina (deferito all’A.G.) era sottoposto ad obbligo di dimora nel comune di Palazzo San Gervasio.

I 24 stranieri sono stati deferiti per il reato di invasione di terreni o edifici e di danneggiamento. All’interno del caseggiato sono stati sequestrati alcuni veicoli.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta tendopoli abusiva a Stornara: denunciate 24 persone

FoggiaToday è in caricamento