rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Nasce Tascout, la prima community per giovani calciatori

Nel team la foggiana Paola De Vito

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Da domani sarà online Tascout.com, il social network tutto italiano, dedicato al mondo del calcio e a tutti i giovani giocatori tra i 7 e i 17 anni che desiderano mettere in vetrina le proprie qualità calcistiche o, più semplicemente, scambiarsi consigli, emozioni, valori su una passione comune. In Puglia sono più di centomila i giovani calciatori iscritti regolarmente alla FIGC ma quanti di questi hanno la possibilità di mostrare il proprio talento alle squadre delle altre regioni? Attraverso la condivisione dei proprio video sarà il ragazzo stesso a far entrare gli osservatori nel proprio mondo, abbattendo così le barriere geografiche ed economiche.

Cos'è Tascout?

Nasce da un'intuizione di Claudio Del Gusto e i primi a credere nel progetto sono proprio i suoi amici di sempre e tra questi c'è una Foggiana doc, Paola De Vito, che dopo l'esperienza in alcune realtà dell'online già consolidate, come il colosso dell' E-commerce Groupon, entra a far parte del Team . Come in tutte le buone start up si è passati dai brainstorming in cucina, dove la lavagna delle idee era la stessa della lista della spesa, a un ufficio con diversi collaboratori che si dedicano al progetto notte e giorno. Tascout.com è stato lanciato in versione beta a dicembre 2014, è una piattaforma gratuita dove ogni aspirante calciatore può caricare video, della durata massima di un minuto, per mostrare il proprio talento ed entrare in contatto con altri appassionati, calciatori e talent scout.

Con il nuovo social Network, si può quindi, esibire il proprio gioco, ma anche commentare quello degli altri, seguire i calciatori preferiti, e sfidarsi per guadagnare punti e trofei.

Punti di Forza e Successi

Tascout.com è un modo facile e moderno per creare una preziosa banca dati per scout e agenti che cercano in giro per il mondo talenti ancora poco conosciuti.

Il team nella fase beta iniziale ha invitato 200 tra bambini e adolescenti e, grazie alla loro interazione, ha raggiunto 4mila nuovi iscritti in meno di 2 mesi. Non solo. Dai trofei virtuali a quelli veri il passo è breve: grazie al social 2 ragazzi sono stati notati dalla Ternana Calcio s.p.a. e sono stati convocati a sostenere due giorni di prova.

Obiettivi

Il social ha l'ambizione di diventare la più sana vetrina per i giovani calciatori e per tutti coloro che vogliono condividere, in una rete sicura e con lo spirito giusto, le emozioni legate al loro sport del cuore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce Tascout, la prima community per giovani calciatori

FoggiaToday è in caricamento