Tartaruga spiaggiata sull'arenile di Foce Varano: era in ipotermia, salvata dalla Guardia Costiera

E' successo questa mattina. Allertato il Centro di Recupero tartarughe – Legambiente di Manfredonia (che collabora col progetto europeo Tartalife) cui l'esemplare è stato affidato per ricevere le cure necessarie

L'esemplare tratto in salvo

Recuperato un esemplare vivo di tartaruga "Caretta caretta". E' successo questa mattina, sul Gargano, dove - a seguito di una segnalazione pervenuta presso la Sala Operativa della Guardia Costiera di Vieste - gli uomini dell'ufficio locale marittimo di Rodi Garganico hanno raggiunto l’arenile di Foce Varano, nel comune di Ischitella.

Qui hanno recuperato l'animale spiaggiato. Si è quindi proceduto a notiziare nell’immediato il Centro di Recupero tartarughe – Legambiente di Manfredonia (che collabora col progetto europeo Tartalife) attendendo l’arrivo del veterinario competente. Giunto sul posto, lo stesso dopo aver constatato il lieve stato di ipotermia dellesemplare, lo ha preso in consegna per le cure dovute e necessarie presso il centro di recupero. Come in questo caso, si invita la cittadinanza a comunicare prontamente al Comando della Guardia Costiera (anche tramite il numero blu 1530) eventuali avvistamenti di questi esemplari. Un modo per garantirne la salvaguardia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento