Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Viale Fortore

Tamponato al semaforo e minacciato con un coltello: paura in viale Fortore

La vittima è un 40enne foggiano. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti che hanno identificato gli aggressori e sequestrato nel loro furgone un'ascia, un coltello da cucina ed una mazzetta da muratore

Tamponato, aggredito e minacciato  con un coltello da cucina. Brutta avventura, ieri pomeriggio in viale Fortore, per un 40enne foggiano vittima prima di un tamponamento e poi di un’aggressione ad opera di due cittadini romeni. Superato lo choc del momento, la vittima ha avuto la prontezza di fare ricorso alla polizia, con la quale ha ricostruito l’accaduto.

Secondo quanto appurato dagli agenti, giunti sul posto in pochissimi secondi, l’uomo procedeva a bordo della sua Ford Fiesta lungo viale Fortore. Era fermo al semaforo quando è stato violentemente tamponato da un Ford Transit che sopraggiungeva. Per tutta risposta, gli occupanti dei veicoli sono scesi dal mezzo e non hanno dimostrato alcuna volontà di risolvere pacificamente la questione.

Al contrario, hanno iniziato ad inveire contro la vittima, che è stata insultata e minacciata con un coltellaccio da cucina. La polizia è riuscita a fermare ed identificare i due, e a procedere alla perquisizione del mezzo, all’interno del quale sono stati sequestrati un'ascia, un coltello da cucina ed una mazzetta da muratore. I due sono stati denunciati per possesso ingiustificato di arnesi atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponato al semaforo e minacciato con un coltello: paura in viale Fortore

FoggiaToday è in caricamento