Prima lo tampona, poi lo insulta e lo aggredisce con un'asta di ferro

E' accaduto a Foggia sabato notte intorno all'una nei pressi della Stazione Centrale. L'uomo ha chiesto soccorso a dei passanti che hanno subito allertato il 112 e il 113

Aggredisce automobilista con un'asta di ferro. E' accaduto nel capoluogo dauno sabato notte intorno all'una nei pressi della Stazione Centrale. Due persone, marito e moglie, sono finite nel mirino di uno sprovveduto.

Secondo una prima ricostruzione alcuni testimoni avrebbero visto un uomo attraversare la strada e chiedere soccorso. Avrebbe detto di essere stato tamponato e aggredito da un'automobilista, che proprio in quel preciso istante, sopraggiungeva a bordo di una macchina grigia con il cofano letteralmente rialzato e distrutto. I soccoritori hanno allertato il 112 e il 113. I primi a giungere sul posto sono stati i Carabinieri.

In seguito al tamponamento la vittima sarebbe scesa dalla propria vettura per chiedere spiegazioni. L'altro conducente lo avrebbe dapprima pesantemente insultato e minacciato di morte, successivamente gli avrebbe sferrato sulla testa un'asta di ferro che aveva con sè a bordo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento