Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Gino Lisa, taglio alberi: la denuncia dell'avv. Gargiulo

Sul taglio degli alberi eseguito al Gino Lisa da AdP per favorire la realizzazione di un parcheggio per dipendenti monta la protesta dei cittadini

Non si placa la polemica che ruota attorno ai lavori di disboscamento eseguiti da Aeroporti di Puglia nella zona verde del Gino Lisa. La denuncia dell’avvocato Antonio Gargiulo arriva anche su FoggiaToday.

Il taglio dei pini compiuto per realizzare una zona parcheggio dei dipendenti, non va giù ai cittadini e soprattutto all’avvocato foggiano, il quale ha inoltrato una richiesta formale di accesso agli atti ai sensi del Decreto Legislativo, 19 agosto 2005 n.195, per comprendere se: sussiste un’autorizzazione fornita dal Comune di Foggia, se vi sono stati interventi successivi in zona da parte della competente Polizia Municipale e/o Corpo Forestale dello Stato e se vi è intenzione/possibilità da parte del Comune di Foggia di provvedere alla costituzione di pozzi d’acqua nella zona interessata (per quanto noto mancanti), al sol fine di favorire il reimpianto di nuovi alberi da parte di AdP. così come promesso all’indomani del clamore suscitato in città per l’azione del taglio degli alberi.

Per Gargiulo si è trattato “un assurdo disboscamento in danno della comunità foggiana, nonostante l’esistenza di un regolamento comunale del verde pubblico e privato, che a questo punto, forse, andrebbe anche rivisto”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Lisa, taglio alberi: la denuncia dell'avv. Gargiulo

FoggiaToday è in caricamento