Furto con esplosivo alla Banca della Campania: ladri fuggono con 500 euro

Una filiale devastata da una bomba per poche centinaia di euro. Questo il bottino dell'assalto messo a segno ai danni del bancomat di Castelluccio Valmaggiore, fatto saltare in aria alle 4 della scorsa notte

FOTO R. D'AGOSTINO

Una filiale di banca devastata da una bomba per soli 500 euro. A tanto ammonta il bottino dell'assalto al bancomat della Banca della Campania di via Salita Borgo, a Castelluccio Valmaggiore, fatto esplodere con un ordigno rudimentale alle 4 della scorsa notte.

Da quanto si è appreso, all’interno del bancomat vi erano circa 34mila euro, ma i malviventi sono riusciti ad asportare un solo cassetto dell’erogatore di denaro. Altre banconote, invece, sono state danneggiate dal principio di incendio conseguente la deflagrazione - potentissima - che ha ridestato l’intero paese. Sul posto, nell’immediatezza dei fatti, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Lucera ed i carabinieri della Compagnia del centro federiciano e della stazione di Faeto che, a breve, acquisiranno anche i filmati della videosorveglianza dell’istituto di credito. Un episodio analogo, ma fortunatamente fallito, è avvenuto alle 2.40 della scorsa notte anche Rocchetta Sant’Antonio, ai danni della Banca Popolare di Bari. Non si esclude che ad agire sia stata la stessa banda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento