rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca

Sostanza sversata nel sotterraneo del Policlinico di Foggia: intervento del Nucleo Nbcr

I vigili del fuoco, giunti da Foggia e da Bari, sono al lavoro da ieri per bonificare e mettere in sicurezza l'area in questione. Non sussistono al momento pericoli per pazienti e dipendenti della struttura

I vigili del fuoco del Nucleo Nbcr di Foggia e Bari, specializzato in caso di rischio nucleare, biologico, chimico e radiologico, stanno operando da ieri nei sotterranei del Policlinico di Foggia, dove si è verificato lo sversamento accidentale di una sostanza, al momento non meglio specificata.

Tale condizione sarebbe stata causata dal danneggiamento di un fusto presente nel locale. Le attività di bonifica e messa in sicurezza dell'area sono state ultimate nel corso dalla notte e non sussistono, al momento, pericoli per avventori, pazienti e dipendenti della struttura. Per questo motivo non sono state disposte misure d'emergenza come evacuazione o interdizione di specifiche zone. Al vaglio degli uomini del 115, estensione e grado di penetrazione della sostanza su pareti e pavimento dell'area in questione, nonchè le necessarie azioni di neutralizzazione della stessa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostanza sversata nel sotterraneo del Policlinico di Foggia: intervento del Nucleo Nbcr

FoggiaToday è in caricamento