Incappucciati portano via ciclomotore, poliziotto penitenziario libero dal servizio interviene e sventa il furto

A dare la notizia a FoggiaToday è il segretario generale aggiunto del 'Sindacato di Polizia Penitenziaria' Daniele Capone

Insospettito e spinto dal forte senso del dovere un agente della polizia penitenziaria fuori servizio ha sventato il furto di un ciclomotore nelle vicinanze della centralissima Piazzale Italia a Foggia.

Intorno all'una di notte del 12 giugno scorso, l'uomo ha notato due giovani incappucciati che portavano a mano un ciclomotore. A quel punto si è avvicinato chiedendo i documenti, ma i due sono riusciti a scappare dopo un inseguimento tra le vie della città durato alcuni minuti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno poi riconsegnato il mezzo al legittimo proprietario.

A dare la notizia a FoggiaToday è il segretario generale aggiunto del 'Sindacato di Polizia Penitenziaria' Daniele Capone: "Sempre più spesso la Polizia Penitenziaria, grazie alla professionalità che la contraddistingue, riesca a dare il suo contributo a tutela dell’onesto cittadino per garantire l’ordine pubblico"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento