Cerignola: stupro 14enne, il commento di Rosa Cicolella

Il presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia "Istituzioni garantiscano assistenza e recupero"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La notizia della 14enne stuprata a Cerignola da due coetanei e tre 13enni, ha spinto il presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia ha rilasciare le seguenti dichiarazioni.

ROSA CICOLELLA - 'Il dolore è una morsa che prende allo stomaco, mentre l´orrore manda in corto circuito il cervello e annega la coscienza. Forse sono state queste le sensazioni e le emozioni che hanno devastato la ragazzina tradita e brutalizzata dai suoi coetanei'.

E´ il commento di Rosa Cicolella, presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia, alla notizia dell´arresto di un 'branco di giovanissimi predatori, anche loro vittime della subcultura maschilista che mercifica e offende l´animo e il corpo delle donne. Le istituzioni tutte devono garantire percorsi di assistenza e recupero dei protagonisti di questa drammatica vicenda, coinvolgendo anche i genitori di tutti loro, responsabili dei percorsi educativi e di crescita civica dei loro figli'.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento