Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Macchia Gialla / Viale Ignazio D'Addedda

“Immigrati nel ghetto, italiani senza tetto: razzismo”, il blitz FN in via D’Addedda

Il coordinamento cittadino di Forza Nuova: “Da oltre undici anni, per cavilli burocratici, le case non vengono consegnate alle famiglie italiane. La Regione Puglia pare essersi dimenticata degli italiani in attesa di una casa”

”Immigrati nel ghetto, italiani senza tetto: razzismo”. E’ questo il testo dello striscione affisso questa mattina da Forza Nuova in via D’addedda, a Foggia, a margine della protesta degli assegnatari degli alloggi per anziani situati in quella via.

“La vicenda è uno degli scandali di ordinaria follia – spiegano dal coordinamento cittadino di Forza Nuova - da oltre undici anni, per cavilli burocratici, le case non vengono consegnate alle famiglie italiane. Forza Nuova e l’associazione giovanile Lotta Studentesca hanno presenziato alla protesta con uno striscione eloquente”.

Continua la nota stampa: “Quella di oggi, segue la precedente manifestazione tenutasi lo scorso giugno, quando - sempre Forza Nuova e Lotta Studentesca - chiesero l’intervento del Prefetto e della Regione Puglia per risolvere la questione, senza alcun  esito positivo. La Regione Puglia, infatti, sempre vigile ed attenta quando si tratta di accogliere clandestini per favorire qualche cooperativa amica, pare essersi dimenticata degli italiani in attesa di una casa”.

E dopo il blitz di questa mattina, Forza Nuova e Lotta Studentesca annunciano: “continueremo a rimanere vicini ai connazionali senza escludere forme di protesta che potrebbero giungere fin sotto il Palazzo della Regione Puglia, dove il “foggianissimo” Raffaele Piemontese, assessore al Bilancio della giunta targata Emiliano, non ha ancora fatto sentire la sua voce”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Immigrati nel ghetto, italiani senza tetto: razzismo”, il blitz FN in via D’Addedda

FoggiaToday è in caricamento