Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Matteotti Giacomo

Preso di mira il PD: "Gente senza passato non ci ruberà il futuro". Rauseo: "Intimidazioni"

Non è la prima volta che il PD subisce sfregi alle proprie sedi. Il segretario cittadino Rauseo: "Siamo in presenza di vere e proprie intimidazioni"

Brutta sorpresa questa mattina per il PD di Foggia. Sfregiata il circolo "Martiri di Utoya", sito in corso Matteotti. Ignoti nella notte hanno affisso uno striscione all'ingresso recante la scritta "Gente senza passato non ci ruberà il futuro" e deturpato la mattonella in plexiglas recante il simbolo del partito. Non è la prima volta che il circolo subisce atti del genere.

Che per il segretario cittadino Mariano Rauseo, "sarebbe sbagliato ricondurre a mere provocazioni o azioni vandaliche". "Siamo in presenza di vere e proprie intimidazioni" dichiara Rauseo che in mattinata ha allertato la Digos e sporto denuncia contro ignoti. Per la verità lo striscione risulta firmato: C.S.O.A., il centro sociale Scurìa, allocato presso l'ex Gil ed animato da un collettivo studentesco di matrice autonoma. Ma per il segretario saranno le telecamere presenti in zona a poter dire qualcosa di più certo e definito rispetto agli autori del gesto. Non è la prima volta che il PD subisce sfregi alle proprie sedi. 

Il commento di Scalfarotto e Piemontese

Il segretario cittadino conclude: "La tentazione è quella di derubricare il gesto compiuto questa notte a mero atto provocatorio. Ma la democrazia e la civiltà hanno le loro regole. E non possiamo tollerare che balordi violino la nostra sede e la nostra storia senza subire conseguenze. A coloro che, non trovando di meglio da fare questa notte, hanno mal pensato di profondersi in minacce ed intimidazioni nei confronti del Partito Democratico di Foggia, voglio dire che non saranno certo provocazioni deliranti di simile natura a fermare il nostro lavoro, teso da sempre al bene della città. L'impegno del PD continua, oggi più di ieri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso di mira il PD: "Gente senza passato non ci ruberà il futuro". Rauseo: "Intimidazioni"

FoggiaToday è in caricamento