Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia

Le strutture sportive di Manfredonia nel ‘Tg dello spreco’ di Striscia la Notizia

Nel tg condotto da Fabio e Mingo finiscono le strutture abbandonate di Campo Scaloria, del Palasport e della piscina olimpionica

Nel ‘Tg dello spreco’ condotto da Fabio e Mingo finiscono le strutture sportive di Manfredonia, incompiute, mai inaugurate e abbandonate ormai da circa un ventennio. “Un classico esempio di sport all’italiana, lo spreco di denaro pubblico”. Nella puntata di ‘Striscia La Notizia’ andata in onda giovedì 16 maggio, gli inviati del programma satirico di Antonio Ricci, hanno documentato lo spreco di denaro pubblico nella città sipontina, decine di miliardi delle vecchie lire.

Le telecamere di Striscia hanno fatto tappa al ‘Campo Scaloria’, struttura nata per contenere una pista di atletica leggera, dove “gli unici concorrenti in gara” rimasti sono le crepe e le erbacce”. Nelle stesse condizioni versa il campo di calcio, con gli spogliatoi a rischio crollo, distrutti e pieni di rifiuti.

IL VIDEO DI STRISCIA LA NOTIZIA

A poche centinaia di metri ci sono i resti del Palasport, edificio di oltre 2mila metri quadrati costruito per ospitare eventi sportivi al coperto e contenere circa 5mila spettatori. Ora è in condizioni disastrose. Non è da meno quella sarebbe dovuta diventare una piscina olimpionica comunale, dove - precisa Mingo - “l’unico stile che si può praticare è quello rana, perché ormai è ridotta a uno stagno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le strutture sportive di Manfredonia nel ‘Tg dello spreco’ di Striscia la Notizia

FoggiaToday è in caricamento