Striscia la Notizia a Cerignola in “I pazienti della dottoressa fantasma”

Per circa sei anni il dottore di un ambulatorio avrebbe visitato anche i pazienti di sua moglie. In sala d'attesa in molti hanno confermato la segnalazione fatta da una donna agli inviati Fabio e Mingo

Fabio e Mingo

Marito e moglie che lavorano nello stesso ambulatorio di Cerignola sono finiti nel mirino di Striscia La Notizia.

Il blitz degli inviati Fabio e Mingo è scattato dopo la segnalazione una paziente della dottoressa che ha denunciato l’assenza sistematica dall’ambulatorio del suo medico di base, aggiungendo di esser sempre stata visitata dal marito.

La donna (nell’occasione di spalle e incappucciata) ha precisato che la vicenda va avanti da circa 6 anni, puntualizzando di non aver mai conosciuto la sua dottoressa.

Per verificare, il programma satirico di Antonio Ricci ha inviato dei ganci in giorni e settimane diversi. In sala d’attesa è arrivata la conferma che i pazienti sarebbero stati visitati sempre dal dottore e non dal loro medico di base.

PER IL VIDEO CLICCA QUI

Per chiedere spiegazioni, in compagnia di un fantasma, Mingo si è recato presso lo studio medico. Il dottore ha smentito e provato a fornire delle giustificazioni nonostante l’evidenza delle immagini e delle dichiarazioni rilasciate dai pazienti a telecamere nascoste.

Si sta un pò arrampicandosi sugli specchi” gli ricorda l’inviato di Striscia. Il blitz è terminato con la promessa del dottore di far apparire più spesso la moglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento