Neve e pericoli, i sindaci dei Monti Dauni difendono la Provincia: "Lamentele false, nessun disservizio sulle strade"

I sindaci di Casalnuovo Monterotaro e Casalvecchio di Puglia dopo la denuncia sulle colonne di Foggiatoday di un conducente di pullman di linea. "Tutti questi problemi a noi non risultano"

Il sindaco di Casalnuovo Monterotaro, Pasquale De Vita, respinge al mittente, ovvero al conducente di pullman di linea, che attraverso FoggiaToday ha rimarcato i disagi che puntualmente si verificano dopo le nevicate sui Monti Dauni. "Tutti questi problemi - precisa il sindaco - a me non risultano, soprattutto sulle arterie che collegano il mio comune. Diamo atto al grande lavoro dell'Amministrazione provinciale che è intervenuta immediatamente durante le prime nevicate per ripulire le strade sp 5, sp 10 e sp 11 per evitare disagi e disservizi. E orgogliosamente posso affermare che da noi le attività lavorative e commerciali non hanno subito nessuna conseguenza . Anzi dico di più, passata l'emergenza, sia la Provincia che il Comune di Casalnuovo continuano a spargere sale sulle strade di accesso al paese e sulle provinciali che collegano questa parte dei Monti dauni al resto della Capitanata".

Alle dichiarazioni del sindaco di Casalnuovo, si aggiungono quelle del primo cittadino di Casalvecchio di Puglia, Noè Andreano. "Tutto falso, le nostre strade non sono ghiacciate, con queste temperature (oggi il termometro ha raggiunto i 13 gradi) è impossibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento