I militari sospettano di lui e lo perquisiscono: nella giacca aveva 31 stecche di hashish

Leonardo Rano, pregiudicato 24enne, è stato arrestato dai carabinieri di Stornara. Dopo averlo tenuto d’occhio per giorni, l’uomo è stato sottoposto a controllo. Nella sua abitazione trovato materiale per il confezionamento della droga

La droga sequestrata

A Stornara i militari della locale Stazione hanno arrestato Leonardo Rano, pregiudicato 24enne di Stornara. I militari, che lo tenevano d’occhio da giorni avendo il fondato motivo di ritenere che il giovane si dedicasse ad un’intensa attività di spaccio, per cui risultava avere già precedenti penali specifici, lo hanno sottoposto ad un controllo, e all’interno della tasca della giacca gli hanno trovato 31 stecche di hashish, del peso complessivo di circa 100 grammi, oltre a vario materiale per il confezionamento dello stupefacente, che il Rano deteneva presso la propria abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su disposizione del P.M. di turno il Rano è stato rinchiuso nel carcere di Foggia. Risponderà del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento