Cane ucciso, ma il corpo sparisce. Animalisti sul piede di guerra: "Quale smentita, vogliamo la verità"

Una denuncia contro ignoti è stata sporta in mattinata al comando della Polizia Municipale. "Chiunque sappia qualcosa o abbia anche solo un sospetto - si fanno coraggio i residenti - denunci"

Il cane ucciso

Ma quale smentita. I cittadini di Stornara non ci stanno a "passare per visionari". E, al contrario, chiedono verità e giustizia per il randagio grigio, di 40-50 kg circa, conosciuto e ben voluto da tutti, ucciso a colpi di pistola all'alba del 2 giugno. A rendere la vicenda "oscura", il fatto che la carcassa del cane non sia mai stata trovata. Rendendo di fatto impossibile provare l'avvenuta esecuzione. Qualcuno l'ha prontamente fatta sparire, portando in un primo momento inquirenti e associazioni animaliste a pensare che il fatto non fosse "mai accaduto". E dando origine al "mistero".

Eppure, da quel giorno, del grosso randagio non c'è stata più traccia. In paese, c'è chi giura di aver udito colpi di arma da fuoco alle 6.30 del 2 giugno; altri, a microfoni spenti, sostengono di aver scorto due persone a bordo di uno scooter fuggire contromano dopo aver freddato il cane, in corso Regina Elena. Circostanza, questa, che potrà essere accertata solo dall'attenta visioni delle immagini delle telecamere della zona e di un istituto bancario presente nelle vicinanze. Ancora, pare che qualcuno si sia preoccupato di lavare (malamente) le tracce di sangue sulla strada, lasciandone però piccole chiazze qua e là. Questa mattina, alcuni residenti (che preferiscono però restare anonimi) hanno perfezionato la denuncia a carico di ignoti sporta presso il comando della polizia municipale. A Stornara, i cittadini vogliono giustizia per il cane freddato in modo barbaro e senza un perchè. Ma soprattutto chiedono sicurezza: "Non è bello sapere che a Stornara girino persone armate", riferiscono a FoggiaToday. "Il fatto che gente collusa, poi, abbia fatto sparire il corpo del cane ci pone di fronte ad un altro reato". L'appello è quindi a collaborare, a mettere in rete le informazioni: "Chiunque sappia qualcosa, abbia visto qualcosa o abbia anche solo un sospetto - si fanno coraggio i residenti - denunci tutto ai carabinieri o al comando della polizia municipale". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento