Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Stornara

Millanta un credito dal datore di lavoro e lo aggredisce con un cacciavite, poi tenta di investirlo: arrestato

Un 50enne di Stornara è stato arrestato dai carabinieri. Dopo la duplice aggressione subita, la vittima ha contattato il 112 per spiegare l'accaduto. L'uomo è in carcere

I Carabinieri della stazione di Stornara hanno tratto in arresto Antonio Fratepietro, cl. '68, pregiudicato del posto. L’uomo, vantando un credito mai esistito dal proprio datore di lavoro, dopo essersi recato da quest’ultimo lo ha dapprima aggredito con un cacciavite, e poi ha anche tentato di investirlo con l’autovettura.

Contattato il 112, la vittima ha spiegato quanto accaduto, e i militari hanno rintracciato in pochi minuti il malfattore dichiarandolo in stato di arresto. Su disposizione del P.M. di turno, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Foggia. Risponderà dei reati di tentata estorsione e lesioni personali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Millanta un credito dal datore di lavoro e lo aggredisce con un cacciavite, poi tenta di investirlo: arrestato
FoggiaToday è in caricamento