Domenica, 14 Luglio 2024

Vincenzo, senza più casa e lavoro trascorre le notti in un parco di Foggia: "Ho bisogno di aiuto"

La triste storia di Vincenzo, cinquantenne della provincia di Brindisi che da un giorno all'altro si è ritrovato senza lavoro e senza casa. E' venuto a Foggia per non far sapere al figlio che vive per strada

Nella vita, spesso, ci si ritrova a fare i conti con le vicissitudini che ci possono portare lontano da quella che era la vita di marito e padre premuroso.

Una separazione coniugale e la vita cambia all'improvviso. È quanto accaduto a Vincenzo, un cinquantenne della provincia di Brindisi che fino a poco tempo fa aveva una moglie e un figlio, ma che la vita ha deciso di separarli.

Vincenzo ha perso il lavoro, aveva due patenti, di cui una per guidare i camion (ma gli è scaduta); ha fatto diversi lavori nella sua vita - come ci racconta - perchè non ha una professione sua e quindi si è sempre arrangiato.

Dopo la separazione, ha vissuto per un periodo a casa dei genitori ma l'orgoglio gli ha fatto scegliere di cercare di riprendersi la propria vita. Così, due mesi fa ha deciso di venire a Foggia a cercare lavoro, allontanandosi dal suo paese per la paura che suo figlio 15enne potesse venire a sapere che vivesse per strada.

Il primo mese a Foggia lo ha passato in stazione; li riusciva a trovare riparo per la notte, poi la Caritas lo ha ospitato per un mese - termine massimo per accogliere un senzatetto - ma da qualche giorno Vincenzo è tornato a vivere per strada.

Ci racconta anche che per cinque giorni è stato ospitato dal Pis (pronto soccorso sociale), ma anche li, trascorsi quei giorni, è dovuto andare via. Come ci ha raccontato, si procura dei cartoni che gli fanno da materasso e da coperta, mentre il suo piccolo borsello gli fa da cuscino.

Vincenzo, che ad incrociarlo per strada non immagineresti mai che sia un senza fissa dimora, oggi chiede solo un posto dove poter dormire la notte, anche perchè andiamo incontro all'inverno; e un lavoro che lo possa rendere autonomo e gli possa restituire la dignità che ogni uomo merita di avere.

Video popolari

FoggiaToday è in caricamento