Le Draconidi di ottobre: giorno 8 in arrivo una pioggia di meteoriti

Le scariche elettrostatiche potrebbero mettere in pericolo i componenti elettronici vitali di Gps, telefonini senza filo e tv senza cavo e provocare danni irreparabili agli impianti satellitari

C’è grande attesa per la pioggia di meteoriti che potrebbe scatenarsi l’8 ottobre nell’atmosfera terrestre. Le Draconidi, sciame di meteoriti che orbitano nella costellazione del Drago, potrebbero provocare danni irreparabili agli impianti satellitari. Scoppia quindi l’allarme meteoriti. Tutto ciò che orbita intorno alla terra potrebbe essere distrutto dalla tempesta stellare delle Draconidi, note anche come Giacobinidi. Le claassiche stelle cadenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il periodo migliore per l'osservazione è costituito dalle ore serali, al contrario della maggioranza degli altri sciami: la loro velocità è tra le più basse conosciute. Sembra che la Nasa si stia adoperando per resistere all’ondata d’urto con la messa a punto di uno scudo protettore, che potrebbe in ogni caso non essere sufficiente.. Le scariche elettrostatiche potrebbero inoltre mettere in pericolo i componenti elettronici vitali di Gps, telefonini senza filo e tv senza cavo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento