rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Ci risiamo, danneggiato di nuovo il 'Viaggiatore': spuntano scalfitture sulla statua di Scarinzi

Numerose scalfitture all'altezza del viso, sulle braccia nonché sul retro, all'altezza delle spalle della statua che un anno fa fu oggetto di restauro dopo un grave atto vandalico

A poco più di un anno di distanza dall'assurdo atto vandalico che ne provocò uno squarcio sul retro, il monumento al viaggiatore realizzato da Leonardo Scarinzi, presente sul piazzale della stazione di Foggia, ha registrato nuovi danni. 

Meno evidenti rispetto a quelli per i quali fu necessaria una profonda opera di restauro, ma comunque fastidiosi. Sono emerse, infatti, diverse scalfitture all'altezza del viso, sulle braccia nonché sul retro, all'altezza delle spalle. 

Non c'è certezza sull'origine dei danni, ma considerando i precedenti, è difficile non prendere in considerazione l'ipotesi del dolo. 

Danni alla statua del viaggiatore, graffi e scalfitture: le foto di R. D'Agostino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci risiamo, danneggiato di nuovo il 'Viaggiatore': spuntano scalfitture sulla statua di Scarinzi

FoggiaToday è in caricamento