menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle scalfitture della statua (ph. R. D'Agostino)

Una delle scalfitture della statua (ph. R. D'Agostino)

Ci risiamo, danneggiato di nuovo il 'Viaggiatore': spuntano scalfitture sulla statua di Scarinzi

Numerose scalfitture all'altezza del viso, sulle braccia nonché sul retro, all'altezza delle spalle della statua che un anno fa fu oggetto di restauro dopo un grave atto vandalico

A poco più di un anno di distanza dall'assurdo atto vandalico che ne provocò uno squarcio sul retro, il monumento al viaggiatore realizzato da Leonardo Scarinzi, presente sul piazzale della stazione di Foggia, ha registrato nuovi danni. 

Meno evidenti rispetto a quelli per i quali fu necessaria una profonda opera di restauro, ma comunque fastidiosi. Sono emerse, infatti, diverse scalfitture all'altezza del viso, sulle braccia nonché sul retro, all'altezza delle spalle. 

Non c'è certezza sull'origine dei danni, ma considerando i precedenti, è difficile non prendere in considerazione l'ipotesi del dolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento