Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Vandali del 'Viaggiatore' incastrati dalle telecamere. Il sindaco: "Saranno denunciati"

Lo hanno annunciato il sindaco Landella e l'assessore Morese: si tratterebbe di tre ragazzi, che intorno all'una di notte avrebbero compiuto il vile gesto: "Sarà un brutto venerdì 13 per loro"

Tre ragazzi, uno con lo zaino a tracolla, si avvicinano al ‘Viaggiatore’. Si fanno dei selfie con lui, poi scatta la follia. Schiaffi, calci e pugni, fino al colpo di grazia, del ragazzo con lo zaino, che sfonda il retro della statua di Scarinzi.

Il tutto è stato immortalato dalle telecamere di sicurezza che hanno individuato i responsabili del vile atto vandalico sulla statua ‘da strada’ posizionata nei pressi della fontana antistante l’ingresso della Stazione di Foggia, già oggetto in passato di writer e vandali senza scrupoli.

“Sta per essere fatta una denuncia agli organi di polizia affinché possano essere identificati i responsabili dell’atto vandalico”, ha dichiarato il sindaco Franco Landella.

Gli fa eco l’assessore Morese: “Mi sa che sarà un brutto venerdì 13 per i ragazzi ripresi dalle telecamere, che si sono divertiti a rompere la statua del viaggiatore”. 

Un brutto venerdì 13, al quale i tre responsabili potrebbero porre rimedio, seppur in minima parte, costituendosi. E' l'augurio che si fanno tutti, l'amministrazione e tutta la comunità foggiana, quella che prende le distanze dai gesti criminosi che macchiano indelebilmente l'immagine della città. 

LEGGI ANCHE: Il 'VIAGGIATORE' E' SOLO, CUCCIOLI PER COMPAGNIA

LEGGI ANCHE: 'RITORNO A CASA', IL MONUMENTO AL VIAGGIATORE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali del 'Viaggiatore' incastrati dalle telecamere. Il sindaco: "Saranno denunciati"

FoggiaToday è in caricamento