rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Statale 90 ‘delle Puglie’ pericolosa in alcuni tratti: “Potenziarla e metterla in sicurezza”

Incontro a Roma tra il ministro Delrio e i presidenti delle province di Foggia e di Avellino, unite dalla Statale 90 delle Puglia

Le problematiche della Statale 90 ‘delle Puglie’ che collega la Capitanata all’Irpinia, saranno oggetto di un incontro tra il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio e i presidenti delle province di Foggia e di Avellino. L’appuntamento è il 29 marzo a Roma. Ad avanzare la richiesta erano stati proprio Francesco Miglio e Domenico Gambacorta.

La Statale delle Puglie è una delle più importanti e trafficate arterie del Sud, rappresenta un collegamento indispensabile tra la  Puglia e la Campania. Il tratto stradale è, infatti, attraversato soprattutto da mezzi pesanti che trasportano merci da una regione all’altra. Attualmente si evidenzia, in alcuni tratti, un palese stato di degrado.

Per questo motivo i due presidenti chiedono interventi urgenti per il potenziamento e la messa in sicurezza, inserendo il progetto di rilancio del tratto stradale nella Programmazione nazionale di settore che, possibilmente, dovrà essere accompagnata anche da un sostegno dei fondi della Programmazione europea 2014/2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale 90 ‘delle Puglie’ pericolosa in alcuni tratti: “Potenziarla e metterla in sicurezza”

FoggiaToday è in caricamento