Assurdo in piazzale Vittorio Veneto: sradica piante dalle aiuole e si aggira minaccioso 'brandendo' un ramo

E' successo nella giornata di ieri. Gli agenti delle 'volanti' hanno individuato e denunciato per il reato di danneggiamento aggravato un 34enne pakistano

Immagine di repertorio

Sdradica piante dalle aiuole pubbliche e si aggira minacciosamente 'brandendo' un grosso ramo.

E' accaduto nella giornata di ieri, quando gli agenti del reparto volanti della questura sono intervenuti, su richiesta della sala operativa, in piazza Vittorio Veneto, dove era stato segnalato un cittadino straniero molesto, che danneggiava i giardini antistanti la stazione ferroviaria.

Giunti sul posto, gli agenti hanno individuato l’uomo, un pakistano di 34 anni, senza fissa dimora, che si aggirava con un ramo di un albero di pino in mano. L'uomo aveva già sradicato diverse piante dalle aiuole, buttandole a terra. Per il fatto è stato denunciato per il reato di danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento