Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Giuseppe Rosati

C’era una volta l’ordinanza del mercato Rosati: dopo le 14 sporcizia a volontà

L’ordinanza a firma di Landella risale al marzo scorso. La municipale dovrebbe assicurare un servizio specifico di controllo e vigilanza dell’area non oltre le 14

Che fine ha fatto l’ordinanza del marzo scorso a firma del sindaco Landella con la quale l’amministrazione comunale sosteneva di voler contrastare “l’intollerabile consuetudine” di una parte degli ambulanti di abbandonare sul suolo pubblico “una enorme ed incontrollata quantità di rifiuti, tra i quali scarti di verdura e frutta, buste di plastica, cartoni e carta da imballaggio”?

Sembra di essere tornati indietro, soprattutto di sabato. Fatte le dovute eccezioni s’intende. Tra gli ambulanti fortunatamente c’è chi si è ben guardato dal rischio di vedersi comminare una sanzione amministrativa compresa tra i 258,23 euro ed i 1549,37 euro oltre che i conseguenti provvedimenti di sospensione dell’attività e di decadenza della concessione del posteggio.

Oggi le buone intenzioni del primo cittadino non trovano riscontro nella realtà. Il provvedimento firmato dal sindaco - quando alle Attività Economiche c’era ancora Jenny Moffa – imponeva ed impone tuttora che gli operatori ambulanti del mercato di via Rosati rimuovano dall’area di posteggio tutti i rifiuti prodotti quotidianamente entro le ore 14, raccogliendoli in sacchetti o altri contenitori da depositare nei pressi del proprio posteggio o in prossimità dei più vicini cassonetti per rifiuti”

Non era il sindaco ad aver evidenziato come l’amministrazione comunale intendesse fornire una risposta in termini concreti? Che fine ha fatto il “profilo di tutela igienico-sanitaria?” Il Corpo di Polizia Municipale non aveva predisposto un servizio specifico di controllo e vigilanza dell’area, che sarebbe avvenuto al termine delle attività mercatali?

mercato rosati 14 novembre-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C’era una volta l’ordinanza del mercato Rosati: dopo le 14 sporcizia a volontà

FoggiaToday è in caricamento