Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Rodi Garganico

Rodi Garganico, spari contro la sede degli amministratori del porto

Dopo la serie di atti intimidatori all’ex sindaco D’Anelli, al vicesindaco attuale e a quelli che lo hanno preceduto, torna la paura nella località turistica del Gargano

Non c’è pace a Rodi Garganico, nove volte bandiera blu, dove nella notte tra sabato e domenica ignoti hanno esploso due colpi di pistola contro la porta dell’ufficio della direzione del porto turistico ‘Marina di Rodi Garganico’ gestito dalla ditta di costruzione romana della Cidonio Spa.

Ad accorgersi dell’accaduto alcuni dipendenti, che hanno allertato immediatamente i carabinieri del posto, ai quali i gestori hanno riferito di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive. Dopo la serie di atti intimidatori all’ex sindaco D’Anelli, al vicesindaco attuale e a quelli che lo hanno preceduto, torna la paura nella località turistica del Gargano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rodi Garganico, spari contro la sede degli amministratori del porto

FoggiaToday è in caricamento