Attimi di terrore a Cagnano Varano: spari in piazza e poi il sangue, grave maresciallo dei carabinieri

Il carabiniere era in auto al momento dell'agguato. Sul posto, una ambulanza del 118 e i vertici del comando provinciale dei carabinieri di Foggia per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Sul Gargano è caccia all'uomo

Il luogo dell'accaduto

Ore 11.05 Il maresciallo non ce l'ha fatta: è deceduto

Prima gli spari, poi il sangue. Panico poco fa, nella piazza centrale di Cagnano Varano, sul Gargano, dove un maresciallo dei carabinieri è rimasto gravemente ferito da un colpo di pistola esploso da un uomo, al momento ignoto. 

Il carabiniere era in auto al momento dell'agguato. Sul posto, una ambulanza del 118, i cui sanitari hanno stabilizzato il ferito e provveduto a trasportarlo in ospedale, e i vertici del comando provinciale dei carabinieri di Foggia per ricostruire la dinamica dell'accaduto e avviare le necessarie indagini. 

Secondo alcune voci di paese, l'uomo che avrebbe sparato sarebbe rimasto ferito alla ripartenza del mezzo del militare (ma questa indicazione non trova, al momento, conferme negli inquirenti). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

  • Marito e moglie di Foggia fermati in stazione dalla Polfer: nel portafogli di lui c'erano due 'chèque' ambigui

  • Scoperto lo stratagemma di un direttore delle Poste del Foggiano: così avrebbe incassato i profitti degli investimenti dei clienti

  • Pierpaolo non ce l'ha fatta, è morto dopo una battaglia contro un tumore al sangue: "Straziante momento per tutti"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento