Shock a Carapelle: colpi di fucile contro la villa di Massimo Curci

Giallo in via Indipendenza, a Carapelle, dove il commercialista, vicepresidente del Foggia Calcio ed editore televisivo vive con la famiglia. Indagini in corso

I carabinieri sul luogo dell'episodio

Un colpo di fucile, caricato a pallettoni, è stato esploso, ieri sera, all'indirizzo della villetta di Massimo Curci, commercialista, vicepresidente del Foggia Calcio ed editore televisivo. Il fatto è accaduto intorno alle 22, a Carapelle, dove l'uomo vive con la sua famiglia.

MINACCE A CURCI0001-2

Potrebbe interessarti

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento