Sparatoria in via Rosati: 31enne ferito da 4 colpi d'arma da fuoco

Giuseppe Albanese è stato raggiunto al petto, alla coscia e ai glutei da alcuni colpi di pistola dei nove sparati. Trasferito d'urgenza agli Ospedali Riuniti, le sue condizioni sono in netto miglioramento

Non destano preoccupazione le condizioni di salute di Giuseppe Albanese, il 31enne ferito in una sparatoria avvenuta in via Giuseppe Rosati poco dopo le 21 di ieri sera.

Il ragazzo si chiama Giuseppe Albanese. Nel corso della sparatoria, è stato raggiunto al petto, alla coscia e ai glutei da quattro proiettili dei nove sparati a suo indirizzo presumibilmente da una persona incappucciata. Uditi gli spari, la gente si è riversata immediatamente in strada e sono stati allertati subito le pattuglie delle forze dell’ordine e gli operatori del 118.

Il giovane è stato trasferito agli ospedali Riuniti dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni sono in netto miglioramento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento