Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Zona 167 - Via Lucera / Via Lucera

Giallo in via Lucera, rapina finisce male: venditore ambulante ferito da tre colpi di pistola

Vittima di un tentativo di rapina, un 52enne foggiano si è ritrovato in ospedale con una ferita da arma da fuoco al piede destro e altre due alla gamba e alla coscia sinistra. Indagano i carabinieri

Tre colpi di pistola esplosi, tutti andati a segno. Vittima di un tentativo di rapina, un 52enne foggiano si è ritrovato in ospedale con una ferita da arma da fuoco al piede destro e altre due alla gamba e alla coscia sinistra.

E’ quanto accaduto la scorsa notte, in via Lucera, alla periferia di Foggia. La dinamica dell’agguato è ancora tutta da accertare e presenta parecchi punti oscuri. Secondo quanto riferito dalla vittima – un venditore ambulante di frutta e verdura – erano le 3.30 circa, quando è sceso di casa per andare ai mercati generali e fare il carico della merce.

Mentre percorreva a piedi via Lucera, il 52enne è stato raggiunto da due uomini, anche loro a piedi, entrambi travisati e armati di pistola. I due gli hanno intimato di consegnare loro tutto il denaro in loro possesso. Ma quando la vittima ha estratto il portafogli dalla tasca, i rapinatori hanno esploso tre colpi di pistola, tutti andati a segno. Poi sono fuggiti a mani vuote.

La vittima è stata trasportata al pronto soccorso dal 118 e ricoverata per le cure del caso. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno verificando la presenza di telecamere in zona. Sul posto, i militari hanno repertato un bossolo deformato (andrà analizzato per indicarne il calibro), mentre un altro è ritenuto. Indagini in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo in via Lucera, rapina finisce male: venditore ambulante ferito da tre colpi di pistola

FoggiaToday è in caricamento