menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spara contro due zingari per spaventarli: denunciato 50enne

Secondo quanto ipotizzato dagli agenti avrebbe sparato contro due zingari come atto intimidatorio in seguito a una lite. L'uomo è stato denunciato con le accuse di accensioni ed esplosioni pericolose

Avrebbe sparato alcuni colpi di pistola contro due zingari per spaventarli. È quanto ipotizzano gli agenti della squadra mobile di Foggia che hanno denunciato un uomo di circa 50 anni con le accuse di accensioni ed esplosioni pericolose.

IL FATTO - Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, dopo la denuncia delle vittime, i tre avrebbero avuto un litigio per futili motivi nelle campagne di Borgo Cervaro, dove i due vivono. Un litigio proseguito nei pressi di un bar a Segezia. Il foggiano, secondo quanto hanno denunciato i due zingari, li avrebbe raggiunti a Borgo Cervaro sparando contro di loro – a scopo intimidatorio - alcuni colpi di pistola. L’uomo sentito dalla polizia ha negato di aver fatto fuoco con una pistola.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento