menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uomo agli arresti domiciliari sorpreso a spacciare droga sull’uscio di casa

P.M. si dichiara innocente, ma i Cc lo avrebbero sorpreso a spacciare droga a un ciclista segnalato alla Prefettura. Era stato condannato in primo grado e in appello per possesso di cocaina

Condannato in primo e secondo grado per spaccio di cocaina, I Carabinieri lo hanno sorpreso mentre sull’uscio di casa spacciava la cocaina ad un ciclista. Quaranta euro per mezzo grammo di cocaina.

Per questo motivo P.M. è tornato in cella. Era ai domiciliari dopo esser stato condannato in primo grado e poi in appello per possesso di cocaina. I Cc avrebbero notato tutta la scena. Segnalato alla Prefettura il giovane ciclista. Nell’abitazione i militari della Compagnia di Foggia non avrebbero trovato altre dosi di sostanze stupefacenti, ma avrebbero chiesto al magistrato la revoca dei domiciliari in attesa che l’accusato venga ascoltato dal Gip.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento