Ataf smaschera e sospende due dipendenti. Sindacati contro l’azienda: “Sciacallaggio”

Due dipendenti sono stati sospesi dal lavoro e ora rischiano il licenziamento. I sindacati: “Giusto che paghino ma atto di sciacallaggio aver dato in pasto alla stampa la notizia”

Immagine d'archivio

Due lavoratori dell’Ataf sono stati momentaneamente sospesi dal servizio e in tempi brevissimi dovranno giustificare le loro azioni per evitare il licenziamento. Si tratta di un autista che ha usufruito di un permesso per l’assistenza familiare, ma è andato ad aprire un club night di sua proprietà e di un dipendente che timbrava il badge per poi allontanarsi dal lavoro.

La notizia, pubblicata nei giorni scorsi a mezzo stampa, ha fatto arrabbiare le sigle sindacali che da alcuni mesi si battono per respingere la crisi aziendale di Ataf e tutelare i lavoratori. “Se hanno sbagliato è giusto che paghino ma critichiamo il direttore e il presidente che hanno compiuto un vero atto di sciacallaggio dando in pasto alla stampa la notizia quando l’iter previsto dal CCNL non è ancora stato completato”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento