rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Ataf smaschera e sospende due dipendenti. Sindacati contro l’azienda: “Sciacallaggio”

Due dipendenti sono stati sospesi dal lavoro e ora rischiano il licenziamento. I sindacati: “Giusto che paghino ma atto di sciacallaggio aver dato in pasto alla stampa la notizia”

Due lavoratori dell’Ataf sono stati momentaneamente sospesi dal servizio e in tempi brevissimi dovranno giustificare le loro azioni per evitare il licenziamento. Si tratta di un autista che ha usufruito di un permesso per l’assistenza familiare, ma è andato ad aprire un club night di sua proprietà e di un dipendente che timbrava il badge per poi allontanarsi dal lavoro.

La notizia, pubblicata nei giorni scorsi a mezzo stampa, ha fatto arrabbiare le sigle sindacali che da alcuni mesi si battono per respingere la crisi aziendale di Ataf e tutelare i lavoratori. “Se hanno sbagliato è giusto che paghino ma critichiamo il direttore e il presidente che hanno compiuto un vero atto di sciacallaggio dando in pasto alla stampa la notizia quando l’iter previsto dal CCNL non è ancora stato completato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ataf smaschera e sospende due dipendenti. Sindacati contro l’azienda: “Sciacallaggio”

FoggiaToday è in caricamento