Smantellato il falò dell’Immacolata in via Imperiale: le regole hanno prevalso sulla tradizione

Questa mattina il parco è stato ripulito da una ditta specializzata nella raccolta e smaltimento di rifiuti speciali alla presenza di due pattuglie della Polizia Municipale

La rimozione dei rifiuti

Dopo le numerose segnalazioni dei residenti della zona e la denuncia di FoggiaToday sul degrado nel parco di via Imperiale - da oltre due mesi deposito all’aperto di porte, comodini e mobili vari accumulati per il falò dell’Immacolata - questa mattina sotto la sorveglianza di due pattuglie della Polizia Municipale, sono intervenuti alcuni mezzi preposti allo smaltimento dei rifiuti, tra cui una gru, che hanno impiegato diverse ore per lo smantellamento dell’area, il che lascia intendere la qualità e la varietà del materiale scaricato. Abbattute anche le due baracche di fortuna.

La situazione era stata presa in carico dall’assessore all’ambiente Francesco Morese. Occorreva però attendere i necessari tempi tecnici, affinché l’Amiu si rivolgesse a una ditta specializzata nella raccolta e smaltimento di rifiuti speciali.

VIA IMPERIALE, SCEMPIO CHE FA MALE A FOGGIA

Giustizia è fatta, si potrebbe dire. Resta la delusione da parte di chi pregustava la visione di un maestoso falò che celebrasse la Vergine l’8 dicembre. Dispiace e parecchio, anche perché nessuno è contro la tradizione delle fanoje, che restano un tratto distintivo della nostra comunità. Ma anche il rito, l’evento religioso, devono essere coltivati nel rispetto dell’ambiente e del decoro urbano. Perché non è allestendo baraccopoli con divani, carrelli della spesa e altro materiale indecifrato (e magari pericoloso) che si dà seguito alla tradizione.

via imperiale falò-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento