Cronaca

Su Gargano e Monti Dauni è ancora emergenza. La Prefettura: “Attenzione a vento e ghiaccio”

Rallentamenti sulla Sp 144 e Sp 51. L'Anas consiglia l'uso delle gomme da neve o con catene. Disagi anche sulla linea ferroviaria Foggia-Bari e Foggia-Potenza. Al lavoro anche operai dell'Enel e di Aqp

Sebbene il peggio sembra essere alle spalle, resta l’allerta per le condizioni meteo sul Gargano e sui Monti Dauni. La Prefettura prosegue il monitoraggio sulle zone già colpite nei giorni scorsi. A preoccupare, infatti, è il forte vento, nonché la formazione di ghiaccio.

Per assicurare adeguate condizioni di transitabilità, nonché le massime condizioni di sicurezza sulle strade statali e provinciali, prosegue l’attività di prevenzione e controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine, e di ripristino delle condizioni di transitabilità a cura dei gestori delle arterie stradali, per i tratti di rispettiva competenza, con lavori di salatura e rimozione dei cumuli di neve.

Dal Gargano ai Monti Dauni: scuole chiuse in provincia di Foggia

Alcune strade provinciale del Gargano e dei Monti Dauni presentano diversi rallentamenti a causa delle formazioni di ghiaccio, e per i contestuali interventi da parte dell’Ente gestore, sulla Sp 144 (Foresta Umbra – Monte Sant’Angelo – San Menaio – Vico del Gargano), Sp 51 Vico del Gargano – Ischitella.

Neve in provincia di Foggia, "ma chi pensa ai minori del ghetto?"

Come annuncia l’Anas Spa, le strade statali sono percorribili, ma su tutte le arterie stradali, se necessaria, la circolazione dovrà essere effettuata con pneumatici da neve o catene a bordo. Sono tanti finora gli interventi di Vigili del Fuoco e forze di polizia, resisi necessari per automezzi in difficoltà e per alberi e pali pericolanti.

Cia Puglia: La neve fa danni anche in Capitanata 

LINEA FERROVIARIA – Rfi ha segnalato rallentamenti sulla linea ferroviaria Foggia – Bari, mentre sulla Foggia – Potenza è stato posto in essere un programma di servizi ridotto, e sono segnalati rallentamenti fino a 120 minuti. Sul sito di Trenitalia è possibile monitorare la situazione.

ENERGIA ELETTRICA – Inoltre, la formazione di ghiaccio ha reso necessari gli interventi da parte di Enel per interruzione di energia elettrica in alcune aree agricole montane del subappennino (Celenza Valfortore, Faeto e Monteleone) e sul centro abitato di Peschici, dove sono state rialimentate 540 utenze.

ACQUEDOTTO PUGLIESE – Al lavoro anche squadre di Aqp per riparare alcuni contatori rotti in 24 comuni della provincia, dal Gargano al Tavoliere passando per i Monti Dauni. I tempi stimati per gli interventi sono di 24-36 ore. Per le segnalazioni Aqp risponde al numero verde 800735735.

La Prefettura invita tutti i cittadini, prossimi a mettersi in viaggio, a consultare il servizio web viabilità e traffico, il portale televideo Rai e i collegamenti in diretta con i notiziari Ondaverde, Isoradio e Cis Viaggiare informati. Il Piano neve 2016/2017 è consultabile sul sito della Prefettura di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Gargano e Monti Dauni è ancora emergenza. La Prefettura: “Attenzione a vento e ghiaccio”
FoggiaToday è in caricamento