Siringhe a due passi dalla piazza del Comune, dove giocano i bambini

Siamo al parcheggio "Vincenzo Russo", la struttura sotterranea vicino Piazza Municipio. Di proprietà dell'Amica, il parking è gestito dalla MS Security. Ora è "ricovero" di tossicodipendenti

Una siringa tra la sporcizia

Al degrado, purtroppo, non c'è limite. Le immagini scattate da Foggiatoday hanno un che di raccapricciante. Siamo in piazza Municipio, esattamente alle spalle della casa comunale, là qualcosa inquieta maggiormente. Perché è proprio lì, a poche centinaia di metri dalla massima istituzione cittadina che il degrado tocca il suo apice portando alla luce un vero e proprio “ricovero” per tossicodipendenti.

Siamo al parcheggio “Vincenzo Russo”, la struttura, sotterranea, adiacente al Comune di Foggia. Di proprietà dell'Amica, da 4 anni il parking è gestito dalla MS Security.

Il direttore, Lino Colangione, è esasperato. Ci apre le porte dell'uscita d'emergenza: affaccia alle spalle della casa comunale, tra via Le Maestre e Piazza Municipio, appunto. L'odore, nauseabondo, non è descrivibile.

Ma le immagini, quelle sono eloquenti: il passaggio è ostruito dalla presenza rifiuti di ogni genere, concentrati in pochissimi metri quadrati di spazio e disseminati anche lungo la scala che porta su, alla piazza cittadina.

LA SMENTITA DI AMICA

Il che fa sorgere, spontanea, la domanda su cosa accadrebbe qualora dovesse verificarsi realmente un'emergenza all'interno del parking. Come correre ai ripari? E, soprattutto, come evitare, nel panico generale, di inciampare nelle decine e decine di siringhe di cui è cosparsa l'area?

Perché è questo il raccapriccio maggiore che si mostra allo sguardo: i segni, tangibili, di come il sottoscala del parking sia diventato un ritrovo notturno di tossicodipendenti. Accanto alle siringhe, tra rifiuti di ogni genere,  anche coperte e maglioni, serviti probabilmente per ripararsi dal freddo della notte.

Conviviamo con questa situazione da almeno due anni. E quel che è peggio è che le istituzioni, in primis il Comune di Foggia, sono a conoscenza dello scempio che si perpetra ogni notte a due passi dalla casa comunale. Sono anni che sollecitiamo interventi. Ma di concreto mai nulla” l'affondo, esasperato, di Colangione che ci confida come sia stata la stessa MS Security a sobbarcarsi di recente le spese per un sistema di videosorveglianza e di fari a sensori, che si accendono al passaggio.

Invano, perché neanche le luci sembrano aver rappresentato un deterrente per quei tossicodipendenti. Ma la MS Security ne ha anche per l'Amica, a cui competerebbe la pulizia dell'area “ma che son due anni che manca da queste parti, nonostante le segnalazioni e le sollecitazioni. Provvediamo noi, a nostre spese, anche in questo caso”.

La verità è che qui a nessuno importa niente” la conclusione amara di Colangione, che mette in guardia istituzioni e forze dell'ordine dal non sottovalutare il problema: “su questa piazza – ricorda - giocano quotidianamente bambini. E il sottoscala è accessibilissimo. Si ha una minima idea di cosa potrebbe accadere se solo qualcuno si spingesse fin giù? Non solo. Con i dovuti scongiuri, ipotizziamo una situazione di emergenza: il panico generale, la corsa verso l'uscita, qualcuno potrebbe inciampare e farsi seriamente male. Stiamo aspettando questo?”.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento