rotate-mobile
Cronaca Manfredonia

A Siponto ci si può fare di nuovo il bagno: nessun batterio, l'acqua è ok

Il secondo campionamento dell’Arpa Puglia esclude la presenza del batterio escherichia coli. Il sindaco di Manfredonia ha revocato l’ordinanza di divieto di balneazione

927 metri di costa tornano ad essere balneabili. Lo spavento per i proprietari dei lidi e per i bagnanti è durato appena 24 ore. In mattinata infatti il sindaco di Manfredonia ha firmato l’ordinanza di revoca della numero 30 con la quale Angelo Riccardi aveva disposto il divieto di balneazione per il Centro lavorativo forestale (dal Lido Capolinea, passando per Lido Infante, Lido Aeronautica Militare, Lido Esercito, Lido Rosciano, spiaggia libera fino a Lido Longhi escluso).

Il nuovo campionamento eseguito il 23 luglio, tre giorni dopo quello che aveva smascherato la presenza del batterio escherichia coli, ha dato valori conformi. La comunicazione è stata trasmessa oggi, 2 agosto 2016, e, senza ulteriori indugi, è stato disposta l’immediata revoca del divieto di balneazione nelle zone sopracitate.

Queste le parole del sindaco di Manfredonia: “Si può tornare normalmente a godere del sole e del mare, oltre che delle varie comodità offerte, nei lidi del litorale di Siponto che, sia permesso, se ci fosse stata una maggiore celerità nelle comunicazione del secondo campionamento, non avrebbero dovuto subire, per ventiquattr’ore, il disagio di non poter offrire acque balneabili. Ad ogni buon conto, tutto è bene quel che finisce bene. Allarme (e allarmismo dei soliti noti) rientrato. Buon mare a tutti”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Siponto ci si può fare di nuovo il bagno: nessun batterio, l'acqua è ok

FoggiaToday è in caricamento