rotate-mobile
Cronaca

Sindaco sconcertato, cittadini sorpresi a rompere le buste di rifiuti: "Vergogna, so chi siete"

Succede a Poggio Imperiale, la rabbia del sindaco Alfonso D'Aloiso

Alfonso D'Aloiso, sindaco di Poggio Imperiale, con un post su Facebook, si è detto disgustato e deluso dal comportamento di "un assiduo frequentatore della piazza, un chiacchieratore alla veneranda che nelle sue notti insonni esce di casa per squartare le buste dell'immondizia e disseminarne il contenuto per ogni dove". E di una signora "che con molta nonchalance passa dinanzi ad un cestino, prende la busta di rifiuti e la butta per terra".

Cittadini incivili che il primo cittadino vorrebbe incontrare per capirne i motivi: "Vorrei guardarli negli occhi. Io so chi sono e spero che qualcuno che li conosce, e che condivide magari gli stessi atteggiamenti, glielo faccia sapere. Troveremo il sistema per sanzionarli e la sanzione la renderemo pubblica. Persone senza faccia e né vergogna. Buona serata e buon pensiero alla maggioranza dei cittadini di Poggio Imperiale che anche per il 2022 ci hanno consentito di superare la soglia del 65% di raccolta differenziata. A questi va il mio più profondo senso di gratitudine".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco sconcertato, cittadini sorpresi a rompere le buste di rifiuti: "Vergogna, so chi siete"

FoggiaToday è in caricamento