Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Poggio Imperiale

Aggrediti in casa, picchiati selvaggiamente e rapinati. Il sindaco: "Vigliacchi"

La visita in ospedale del sindaco di Poggio Imperiale, Alfonso D'Aloiso: "Fortunatamente le loro condizioni di salute sono discrete ed il peggio è stato scongiurato. La città non merita gli onori di una cronaca negativa con le inevitabili ripercussioni socio-economiche conseguenti"

"Questa mattina, assieme al vice sindaco Di Nunzio, mi sono recato all'ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' per portare la solidarietà, la vicinanza e l'abbraccio di tutta la nostra Comunità ai nostri due concittadini, vigliaccamente aggrediti e derubati nella loro casa, mercoledì sera".

Violenta rapina in villa, migliorano le condizioni dei due anziani: "Ci hanno legato e picchiato, volevano soldi

Così il sindaco di Poggio Imperiale, Alfonso D'Aloiso che continua: "Fortunatamente le loro condizioni di salute sono discrete ed il peggio è stato scongiurato. Invito tutti i cittadini - continua il primo cittadino - a farsi parte diligente in un rapporto di collaborazione con le Forze dell'Ordine affinché fatti di questo genere possano essere prevenuti in futuro. Poggio Imperiale non merita gli onori di una cronaca negativa con le inevitabili ripercussioni socio-economiche conseguenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediti in casa, picchiati selvaggiamente e rapinati. Il sindaco: "Vigliacchi"

FoggiaToday è in caricamento