Il sindaco di Peschici positivo al Covid

Francesco Tavaglione, sindaco di Peschici, nella giornata di ieri è risultato positivo all'infezione da Covid-19 Coronavirus

Il virus non risparmia nemmeno i sindaci. A Peschici Francesco Tavaglione è risultato positivo all'infezione da Covid-19. Nella giornata di ieri il primo cittadino ha ricevuto il responso del tampone processato l'altro ieri per via di leggeri sintimo influenzali. Tavaglione è il primo sindaco della provincia di Foggia a contrarre il virus. Asintomatico, sta bene e le sue condizioni non destano preoccupazioni. Il dipartimento di prevenzione della Asl di Foggia sta ricostruendo la catena dei contatti. 

"Non c'è bisogno di ricovero ospedaliero. Devo semplicemente osservare una quarantena domiciliare di 14 giorni. Non è assolutamente il caso di essere allarmati. È tutto sotto controllo grazie al dipartimento di prevenzione della Asl. Rispettate le regole dell'uso della mascherina, del distanziamento e di lavarsi ed igienizzarsi spesso le mani. Sono questi comportamenti di responsabilità, di civiltà e di rispetto. Grazie e a prestissimo" il commento di Tavaglione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento