Sindacati di polizia uniti nel cordoglio per gli agenti uccisi a Trieste: "E' il momento del silenzio e della compostezza"

La nota congiunta: “Il tragico epilogo impone solo compostezza e tangibile vicinanza, da esprimersi nelle forme più idonee, per non incappare in facili strumentalizzazioni che stanno ingenerando una distorta valutazione dei fatti, che non rendono giustizia morale ai giovani poliziotti deceduti"

Il luogo della sparatoria (Da TriestePrima.it)

"Vicinanza alle famiglie colpite" e "silenzio e compostezza". E' quanto esprimono e chiedono le organizzazioni sindacali di polizia Siulp, Siap, Coisp, Silp Cgil della Provincia di Foggia, in merito alla morte dei due agenti di polizia - Pierluigi Rotta e Matteo Demenego - ferocemente uccisi nell’espletamento del servizio, a Trieste.

Poliziotti uccisi a Trieste, lo sfogo della sorella del maresciallo Di Gennaro: "E' una ferita che si riapre"

“Il tragico epilogo che, purtroppo, si assomma a tanti altri analoghi, impone - al momento - solo compostezza, riflessione e tangibile vicinanza, da esprimersi nelle forme più idonee possibili, per non incappare in facili e vergognose strumentalizzazioni (che pur ci sono state) dell’evento, che hanno ingenerato e stanno ingenerando una distorta valutazione dei fatti, che non rendono giustizia morale ai giovani poliziotti deceduti", si legge nella nota congiunta.

Agenti uccisi a Trieste, il cordoglio di Carabinieri e Polizia foggiani: sirene accese in omaggio ai colleghi caduti 

"Per le dinamiche, i motivi e tutte le eventualità sull’accaduto, sulle  potenziali mancanze e sui giudizi di carattere politico - ribadiscono all'unisono le organizzazioni sindacali - non è questo il momento. Pertanto ci discostiamo da tutte le esternazioni che, approfittando dei riflettori mediatici, esordiscono con il cordoglio e la solidarietà per poi esibire becera e vergognosa propaganda. E' il momento di ricordare, nel dolore, la perdita di due giovani vite, di due giovani uomini, di due poliziotti orgogliosi della propria divisa, votati a garantire la sicurezza dei cittadini: che riposino in pace!”  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento