rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Ragazza foggiana scomparsa a Milano, di lei nessuna notizia da due settimane: "Ha bisogno di farmaci"

La donna, originaria di Foggia, ha fatto perdere le sue tracce a Milano. L'appello dei familiari: "Ha bisogno di essere curata ma da due settimane non si trova"

Foggia e Milano in ansia per la scomparsa di Simonetta Mastropasqua, 29enne foggiana scomparsa dal 6 giugno a Milano. La famiglia, residente in Puglia, oltre ad aver presentato la denuncia di scomparsa, ha lanciato un appello per ritrovarla. La sorella Valentina ha riferito a MilanoToday che Simonetta "ha bisogno dei suoi farmaci e di essere curata ma da due settimane non si trova". L'ultima volta che qualcuno ha visto la 29enne è stata la mattina del 6 giugno all'uscita dal pronto soccorso dell'ospedale San Paolo di Milano.

Nell'appello che la stessa sorella sta facendo girare sui social e nei gruppi di Milano e Foggia, città d'origine della ragazza scomparsa, Simonetta viene descritta come una donna alta 168 centimetri e con i capelli scuri. I familiari ipotizzano che frequenti le zone Duomo e Navigli, nel capoluogo lombardo. Al momento della scomparsa, la 29enne non portava con sè documenti, né cellulare e ha urgente bisogno di cure mediche: "Se qualcuno dovesse avere informazioni riguardo le sorti di Simonetta contatti immediatamente le forze dell'ordine indicando la sua posizione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza foggiana scomparsa a Milano, di lei nessuna notizia da due settimane: "Ha bisogno di farmaci"

FoggiaToday è in caricamento