menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto di repertorio

Una foto di repertorio

Attimi di tensione sulla 'Pista': non vogliono lasciare la zona e lanciano pietre contro le forze dell'ordine

Alcuni occupanti non volevano abbandonare la zona. Le operazioni di demolizione sono state comunque completate e la situazione è tornata tranquilla.

Da fonti del Viminale giunge la notizia di una protesta con lancio di pietre avvenuta a Borgo Mezzanone al termine delle operazioni di abbattimento di alcune baracche abusive.

Alcuni migranti non volevano abbandonare la zona, da qui la protesta. Le forze dell'ordine presenti sul posto, questa mattina erano circa 150, hanno risposto con i lacrimogeni.

Le operazioni di demolizione sono state comunque completate e la situazione è tornata tranquilla.

In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento