Foggia, si aprono crepe nei muri: sgombero temporaneo in via Leone XIII

La decisione, alla luce dell'atto emesso ieri sera da un tecnico del Comune di Foggia, giunto sul posto insieme a Polizia Locale e vigili del fuoco, dopo che un condomino aveva segnalato caduta di calcinacci e crepe sui muri

L'intervento dei vigili del fuoco e della Municipale

Notte di preoccupazione per cinque famiglie foggiane, residenti nella palazzina al civico 84 di via Leone XIII, alla periferia di Foggia, costrette a trovare ospitalità da amici e parenti.

La decisione, alla luce di un atto di 'sgombero temporaneo' emesso ieri sera da un tecnico del Comune di Foggia, giunto sul posto insieme a Polizia Locale e vigili del fuoco, dopo che un condomino aveva segnalato la caduta di alcuni calcinacci e delle crepe sui muri. Trascorsa la nottata fuori casa, in giornata i condomini, nella persona dell'amministratore dello stabile, chiameranno una ditta specializzata per un ulteriore esame tecnico che accerterà la stabilità della palazzina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento