Cronaca Carmine Nuovo / Via Einaudi Luigi

Sgomberati e consegnati ai legittimi assegnatari gli alloggi di via Einaudi

Mongelli: "Sono certo che altrettanto avverrà rispetto all'agguato subito da Marco Insalata. Risolto un problema che ha creato non poca tensione dentro e fuori Palazzo di Città"

Sono stati sgomberati nella nottata e consegnati questa mattina ai legittimi assegnatari i 16 alloggi occupati in via Einaudi, trasferiti al Comune dall’impresa Dragen come effetto dell’esecuzione di un accordo di programma edilizio.

L’efficace azione della Questura di Foggia, a cui va il mio ringraziamento istituzionale e personale, ha consentito di risolvere un problema che ha creato non poca tensione dentro e fuori Palazzo di Città” – commenta il sindaco dimissionario Gianni Mongelli.

"Foggia ha bisogno di una sempre più salda collaborazione tra istituzioni per affrontare e superare i molti e complessi problemi da tutti riscontrabili. Per queste ragioni ho personalmente rinnovato e confermato al Questore il mio apprezzamento, chiedendole di estenderlo a tutti gli agenti che hanno operato. Questa notte, lo Stato ha affermato il principio di legalità e fatto valere le ragioni del diritto con la fermezza necessaria a garantire a tutti i cittadini foggiani di poter vivere e svolgere le proprie attività, private e pubbliche che siano, con serenità e sicurezza. Sono certo che altrettanto avverrà rispetto all’attentato criminale subito dall’imprenditore Marco Insalata, i cui esecutori devono essere quanto prima individuati così come devono essere accertate le motivazioni di tanta violenza” conclude il primo cittadino.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberati e consegnati ai legittimi assegnatari gli alloggi di via Einaudi

FoggiaToday è in caricamento