Cronaca Centro - Cattedrale / Via Pietà

Attimi di tensione in via della Pietà: sfratto in corso, protestano 16 famiglie

Sul posto agenti di polizia antisommossa, carabinieri e vigili urbani. E' il quarto tentativo. Nelle prossime ore si dovrebbe procedere allo sgombero

Attimi di tensione in via della Pietà dove da alcune ore agenti di polizia, anche in tenuta antisommossa, carabinieri a vigili urbani sono sul posto per compiere uno sfratto esecutivo disposto dal Tribunale di Foggia, , a una palazzina del civico 47. Si tratta del quarto tentativo, dopo quasi 25 proroghe.

In strada, a protestare contro Landella, ci sono gli inquilini dello stabile – peraltro non in buone condizioni - che non hanno alcuna intenzione di andarsene: si tratta di sedici famiglie e una settantina di occupanti che si erano trasferiti nell'edificio alle spalle di Piazza Purgatorio nel 2006, dopo una parentesi trascorsa nelle baracche di Tratturo Castiglione.

Da Ciliberti in poi il Comune di Foggia si è fatto carico di questo affitto, circa 8mila euro al mese. Il proprietario vanterebbe un credito importante. Oggi l’amministrazione comunale non può più far fronte al pagamento dei canoni locativi. Nelle prossime ore si dovrebbe procedere allo sgombero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attimi di tensione in via della Pietà: sfratto in corso, protestano 16 famiglie

FoggiaToday è in caricamento